[Traduzioni: Inglese | Francese | Spagnolo]

In questo terzo studio sul Superare le Tentazioni incontriamo il figliol prodigo.

son-alone

La storia del figliol prodigo (Luca 15:11-32)
La tentazione ci può allontanare dal Signore verso una terra lontana per poi scoprire che la vita senza di Lui non è altro che la sfortuna e la miseria. Questo studio ci aiuta a capire la grande realtà che l’essere vicini al Signore è per noi il posto migliore. Lui è sempre pronto a riceverci quando ritroviamo i nostri sentimenti e torniamo a Lui.

La storia del figliol prodigo è una semplice parabola che Gesù ha usato per rispondere alla denuncia dei farisei: “Questo uomo riceve i peccatori e mangia con loro.” Questa parabola mostra la nostra fragilità come esseri umani e come facilmente possiamo cadere nel peccato per poi finire in una terra lontana, sentendoci in colpa e in vergogna.

Cosa ci insegna questa parabola sul tempo divino di Dio?

Il tempo di Dio
Il figlio più giovane chiese al padre di dargli in anticipo la sua parte di eredità della proprietà della famiglia. (Luca 15:12). Generalmente, un figlio riceve la sua eredità, al momento della morte del padre. Il figlio più giovane, egoisticamente e immaturamente, ha insistito su una divisione prematura dell’eredità. L’ha fatto a causa della sua mancanza di rispetto verso l’autorità di suo padre.

Il padre ha dato tutto quello che il figlio gli ha chiesto. Una volta ricevuta la sua parte, il figlio parte per un lungo viaggio in una terra lontana. Una volta arrivato, a causa della sua immaturità e ignoranza, spreca la ricchezza di suo padre vivendo in modo dissoluto ed immorale.

Nella storia, il padre è una rappresentazione del nostro Padre Celeste. Dio ci ha dato una volontà libera e non si ostinerà affinchè seguiamo la Sua via. Se vogliamo andare lontano da Lui, Egli non ci fermerà.

Una delle cose che si dovrebbe considerare maggiormente è il tempo di Dio. Qualunque cosa stiate desiderando può essere nel vostro diritto, ma non pretendetelo se non vi è stato ancora dato. Potrebbe essere la vostra eredità, ma dovrete aspettare di raggiungere il traguardo della maturità in maniera di non distruggere il vostro patrimonio.

Non dubitare del Suo tempo.

Allontanarsi dalla Casa del Padre
La causa che ha spinto il figlio ad allontanarsi da suo padre era l’orgoglio. Dopo aver speso tutti i soldi, una grave carestia cadde su quella terra lontana e il figlio si trovò in una terribile situazione. Riuscì a trovare un lavoro nutrendo dei maiali. Agli ebrei non era permesso di toccare i maiali perché questi animali erano considerati impuri. Il figlio era così disperato che mangiò il cibo dei maiali per riempirsi lo stomaco. Cadde più in basso di quanto potesse andare.

Questo è quello che succede quando cominciate a desiderare cose nella vostra mente prima che siete pronti ad riceverle. Quando il figlio si trasferì lontano dalla casa di suo padre, il nemico iniziò a portare via tutti i suoi beni. I suoi amici lo amavano solo per le sue ricchezze e gli hanno portato via tutto il suo denaro. Ci saranno sempre delle persone nella vostra vita che vi ameranno solo per quello che avete.

Non lasciare il luogo dove Dio ti ha piantato. Finché rimani nella casa del Padre, il nemico non può avere accesso alla tua vita. Quando lasci il luogo dove Dio ti ha piantato, sarà facile per il nemico portarti lontano da Dio.

Più vai lontano da Dio tanto più il nemico proverà ad ucciderti e a rubare la tua eredità. L’unico obiettivo del nemico è quello di rompere il tuo rapporto con Dio.

Tu non puoi vedere il Padre, ma sappi che i Suoi occhi sono sempre su di te perché ti ama. Non lasciare che nulla ti tolga da dove Dio ti ha piantato.

Punto di ritorno
Un miracolo accadde quando il figlio decise di tornare alla casa di suo padre. La Bibbia dice che il giovane finalmente tornò in sé e si chiese: “Perché sto passando tutto questo? Nella casa di mio padre ero amato, avevo la provvidenza”. Nell’umiltà, decise di tornare alla casa di suo padre e di chiedergli perdono e misericordia.

Umiliatevi e rimanete sotto la potente mano di Dio. Quando arriva la stanchezza di lottare per voi stessi, decidete di camminare nella vostra destinazione. Tutto quello che dovete fare è di correre di nuovo nelle mani del vostro Padre celeste.

Il padre, che stava aspettando in attesa, fu felicissimo del ritorno di suo figlio. Preparò un grandioso banchetto, per celebrare con gioia l’avvenimento.

Gesù aspetta pazientemente che tu torni con umiltà verso di Lui. Torna umilmente a Lui. Egli ti accoglierà con le braccia aperte colme di compassione. Restaurerà completamente il Suo rapporto con te. Egli nemmeno ricorderà la tua passata disobbedienza. Questo è quanto Gesù ti ama.

Non dimenticare mai che l’amore del Padre celeste per te è incondizionato. Rimani umile e in tempo Dio ti rialzerà. Quando arriverà quel momento nessun uomo sarà in grado di fermarLo. Quando Egli ti rialza, non ti perderai più in una terra lontana.

father-child-protectionQuesta storia ha un significato molto profondo in quanto simbolo di come possiamo essere adottati come figli di Dio e redenti dai nostri peccati attraverso il sacrificio perfetto di Gesù Cristo sulla croce.

Ascolta la voce dello Spirito Santo che dice “Gesù ti aspetta – e Lui ti ama incondizionatamente”.

Fa che questa sia oggi la tua preghiera:

“Signore, dammi la grazia di non metterTi in discussione quando le cose non si risolvono al modo mio. Dammi invece la grazia di rimanere nascosto all’ombra delle Tue ali potenti.”