pentecost

[Traduzioni: Inglese | Francese | Spagnolo]

Nella parte 4 della serie del DNA della Chiesa ci focalizzeremo su che cosa significa essere una chiesa che persegue la Sua presenza.

Dio stesso è qui che aspetta una risposta alla Sua presenza. La Sua presenza include noi, nell’abbracciare il nostro essere interiore nell’attesa di riconoscerlo.

Fa che il grido del tuo cuore sia come quello di Mosè quando dice al Signore. “Se la tua presenza non viene con me, non farci partire di qui.”(Esodo 33:15)

Che cosa ci insegna la Bibbia riguardo al perseguire la Sua presenza?

L’intera Bibbia ha un lato positivo dalla Genesi all’Apocalisse. Il tema che si trova nelle Scritture è uno: Gesù è il nostro Redentore. Gesù ci ha cercato quando ancora non eravamo degni, ci ha Redenti e ci ha resi la Sua sposa.

Possiamo imparare molto dalla storia di Ruth riguardo alla Sua presenza. Ruth era una donna vedova pagana in cerca di un redentore. In questa storia particolare il redentore di Ruth è Boaz, tipologia di Gesù, Naomi tipologia dello Spirito Santo e Ruth tipologia dei pagani come noi.

Questa semplice storia ci da delle chiavi potenti per arrivare al Cuore di Dio.

13 chiavi Biblici per come preparareil tuo cuore per perseguire la Sua presenza

Chiave#1:Riposa nello Spirito Santo

“Poi Naomi, sua suocera, le disse: «Figlia mia, non cercherò io un posto di riposo per te, affinché tu sia felice?” (Ruth 3:1)

Solo lo Spirito Santo ti puo’ dare il riposo in Dio. Ti porterà in quel posto di riposo dove non ti devi sforzare per essere amato o riconosciuto dal mondo.

Chiave#2: Redenzione

“… questa sera egli deve vagliare l’orzo sull’aia.” (Ruth 3:2)

“Egli ha in mano il suo ventilabro e pulirà interamente la sua aia; raccoglierà il suo grano nel granaio, ma arderà la pula con fuoco inestinguibile.” (Matteo 3:12)

Quando un contadino raccoglie il grano, lo separa dalla pula gettando in aria il grano, così la pula viene portata via dal vento.

L’aia rappresenta la raccolta di anime. Il vento rappresenta lo Spirito Santo che toglie via ogni cosa che non va in te.

La Redenzione è il momento in cui Gesù prende il grano (le anime nostre) e li spazza, e lo Spirito Santo ci costringe a ripulirci da ogni impurità.

Chiave#3 Lavati e ungiti

“Perciò lavati, ungiti…” (Ruth 3:3)

Per toccare il cuore di Gesù, hai bisogno di prepararti.

Non puoi entrare nella presenza di Gesù se non ti liberi da tutte le impurità.

Ungiti con il profumo che sale dalla lode e dalla adorazione. Fa in modo che la tua adorazione tocchi il Suo cuore.

Chiave#4 Vestiti di Giustizia

“… mettiti le vesti migliori e scendi all’aia.” (Ruth 3:3)

E lo Spirito Santo che ci insegna a indossare le vesti della giustizia quando entriamo nella Sua presenza.

Devi andarci con fede e certezza riconoscendo che non è la tua santità che ti rende degno, ma è la giustizia Sua che ti rende grande ai Suoi occhi.

Chiave#5 Consacrati

“Così scese all’aia e fece tutto ciò che la suocera le aveva ordinato.” (Ruth 3:6)

Per entrare nella presenza di Gesù devi essere consacrato. La consacrazione deve venire da te.

La consacrazione è un comandamento, L’adorazione è un comandamento. La lode è un comandamento.

Chiave#6 Aspetta Dio con pazienza

“Boaz mangiò e bevve e col cuore allegro andò a coricarsi accanto al mucchio di grano.  (Ruth 3:7)

Alcune volte vogliamo così tanto da Dio che non gli chiediamo se il Suo cuore è lieto. Non iniziare la preghiera con delle richieste fino a quando il Suo cuore non è lieto. L’adorazione nello Spirito rende il cuore di Dio felice.

Quando la tua lode ti precede il Padre si alzerà in tuo favore.

Chiave#7 Trova il posto dov’è Gesù

Dove puoi trovare Gesù? Accanto al mucchio di grano- le nostre anime.

Dove dovrebbe essere il tuo cuore? Lì dove si trova il cuore di Gesù.

Gesù ama profondamente e si prende cura della chiesa che ha il peso per i perduti.

Impegnati attivamente a portare anime a Gesù.

Chiave#8 Porta le tue preoccupazioni ai Suoi piedi

“… Allora ella venne pian piano, gli scoperse i piedi e si coricò.” (Ruth 3:7)

Da notare, si coricò ai suoi piedi. E’ ai Suoi piedi che troverai favore.

Il servo si sdraia ai piedi.

Chiave#9 Abbi un cuore da servo

“Chi sei tu?» le disse. Ella rispose: «Sono Ruth, tua serva; stendi il lembo del tuo mantello sulla tua serva, perché tu hai il diritto di riscatto» (Ruth 3:9)

Invece di descriversi come una sposa si è dichiarata serva. Umiliati ad essere servo nella casa del Signore.

L’umilità ti farà entrare in posti dove non potresti mai entrare.

Chiave#10 Umiliati

“Egli disse: «Sii benedetta dall’Eterno, figlia mia! La bontà mostrata quest’ultima volta supera quella di prima, perché non sei corsa dietro a giovani, poveri o ricchi.” (Ruth 3:10)

Il cuore di Ruth era nel posto giusto. Lei non è corsa dietro al giovane e ricco. Invece, lei toccò il cuore di Boaz.

Quando tu rimani umile e fedele il favore di Dio ti troverà. E quando gli occhi di Dio sono su di te, non importa a chi piaci o non piaci- le persone ti verranno a cercare.

Chiave#11 Non avere fretta

” Passa qui la notte; e domani mattina, se egli farà valere il suo diritto nei tuoi confronti, va bene, lo faccia pure; ma se non vorrà far valere il suo diritto con te, io farò valere il mio e ti riscatterò, com’è vero che l’Eterno vive! Sta’ coricata fino al mattino.” (Ruth 3:13)

La generazione che rimane più a lungo nella Sua presenza tocca il cuore di Dio.

Chiave#12 Ricevi il dono dello Spirito Santo

“Mi ha anche dato queste sei misure di orzo, perché mi ha detto: “Non devi tornare da tua suocera a mani vuote.” (Ruth 3:17)

Gesù non ha lasciato la Sua sposa a mani vuote. Lui, invece se ne’ andò lasciando il dono migliore- Lo Spirito Santo.

E’ lo Spirito che porta vita. Lui soffierà vita sulla tua situazione. Inizia a conoscerlo, Lui non riposerà fino a quando non avrà stabilito la Sua volontà nella tua vita. Lui ti guiderà a perseguire la presenza di Gesù in modo inimmaginabile!

Chiave#13 Arrendi la tua vita a Gesù

“Naomi disse: «Rimani qui, figlia mia, finché tu sappia come andrà a finire la cosa, perché quest’uomo non si darà riposo, finché non abbia sistemato oggi stesso la cosa.” (Ruth 3:18)

Quando tu ti arrendi, Gesù sistemerà la questione.

Quando tu perseguirai Dio, tutto il resto perseguirà te.

pursue-GodQuando tu metti Dio al primo posto, Lui metterà te al primo posto.

Sottometti ancora la tua vita a Gesù e credi con tutto il cuore che Lui sistemerà la questione oggi.

Spero tu sia stato benedetto con questo. Se si,non dimenticarti di condividerlo con i tuoi amici.