Ho fiducia nel Signore che questo 2015 sarà un anno di favore divino. Cosa ne pensi? Ti invito di leggere questo post con una nuova sete e una vera aspettativa.
Dio è glorificato attraverso le persone che hanno sete per la Sua presenza. 

Dio non agisce secondo la tua esperienza, il tuo cognome o il numero di anni che sei stato in chiesa. Se non hai questa fame per Dio, Egli non potrà ungerti. La sua unzione scorre su quelli che lo temono e cercano la Sua faccia.

Il tempo del favore è causato da due cose:

Salmi 102:13 “Tu sorgerai, avrai pieta’ di Sion, perche e’ tempo di usarle misericordia: l’ora e’ giunta.

1- Dio si alzerà
2- Dio avrà pieta

Screen Shot 2015-04-18 at 1.27.46 PM

Ci sono alcune cose che accadono quando Dio si alza. “Sorga Dio, i suoi nemici si disperdano e fuggano davanti a lui quelli che lo odiano.” (Salmi 68:2)

Questo ci porta a chiederci: Chi sono i nemici di Dio? I nemici dei figli di Dio sono i nemici di Dio.

Quando Paolo perseguitava i discepoli di Gesù, Dio l’ha incontrato. Paul ha chiesto: “Chi sei, o Signore“,Gesù disse, (Atti 9:15) “Io sono Gesù, che tu persegui.” Nota che Gesù non ha detto “tu perseguiti miei discepoli”, ma piuttosto, “tu mi persegui.”

Quando qualcuno ti tocca, quella persona tocca la luce degli occhi di Dio. Quando cammini con Dio, nessuno può toccarti.

Quest’anno ho detto che quelli che proveranno a combatterti non riusciranno, sara’ come combattere contro Dio.

Tutto ciò che ti serve è di essere innamorato di Gesù. Quando Lui diventa il Signore della tua vita, la persona che viene contro di te cercherà di opporsi al Signore stesso.

Quello che dobbiamo fare per ricevere quest’anno il favore di Dio

Ecco Gesù sta dichiarando un anno di grazia in Luca 4:18-19, “Lo Spirito del Signore è sopra di me, perché mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato per guarire quelli che hanno il cuore rotto, per proclamare la liberazione ai prigionieri e il recupero della vista ai ciechi, per rimettere in libertà gli oppressi, e per predicare l’anno accettevole del Signore”.

1. Riconoscete lo Spirito Santo

Le nostre chiese non andranno da nessuna parte se non capiscono questo principio “Lo Spirito del Signore è su di me.”
Anche il nostro Signore non ha fatto nulla su questo pianeta senza l’aiuto dello Spirito Santo.

Purtroppo, ci sono chiese che operano senza l’aiuto dello Spirito Santo. Il ministero sembra vada bene, ma è senza la presenza di Dio. Una chiesa senza lo Spirito Santo è una chiesa senza vita.

In questo nuovo anno 2015, se vuoi sperimentare una svolta nella tua vita, più di ogni altra cosa è necessario capire la manifestazione dello Spirito Santo che abita in te.

2. Proclama la Buona Novella!
Anche in questo caso, nel libro di Luca, Dio ha scelto di annunciare la buona novella. Una chiesa che non proclama la buona novella è una chiesa senza vita. Se non annunzia, è morta.

Dio chiama ciascuno di noi d’essere la luce. Questo è quello che porta il ministero di liberazione nella Chiesa, questo è ciò che spezza le catene. Se non avete la volontà di condividere la buona notizia di Gesù, non c’è motivo di voler vedere le catene rompersi.

Se andare a chiesa è solo per la tua vita, vuol dire che non hai bisogno di vedere la mano di Dio in azione. Ma se vuoi vedere i pagani venire a Cristo, allora dobbiamo vedere la mano del Signore muoversi nelle nostre chiese.

Quando lo Spirito Santo scenderà su di te, annunzierai la buona novella.

Quando si predica la buona novella di Cristo, rivelerà la sua gloria per dimostrare che Egli è lo stesso ieri, oggi e sempre.

Tutto ciò che serve è di uscire dalla tua zona di conforto. Di alla gente che Gesù guarisce. Di a loro che Gesù è vivo.

3. Adora senza vergogna

Dio cerca adoratori che non si vergognano di adorarLo.
Ecco un’altra situazione in cui Dio insorse: Atti 16: 25-34: Paolo e Sila erano imprigionati, incatenati, ma le loro bocche erano piene di lode. Intorno a mezzanotte stavano pregando, cantavano inni a Dio. Dovevano essere tranquilli ed essere buoni cristiani, ma quella sera, avevano deciso di essere credenti radicali. Si possono avere le mani in catene ed essere un prigioniero, o si può cantare e lodare in catene, ed  essere un adoratore!

Paolo e Sila erano degli adoratori. Improvvisamente, avvenne un terremoto; tutte le porte della prigione si aprirono e Dio insorse per loro. Oggi ci sono persone che si vergognano di adorare in chiesa. Noi non adoriamo, cantiamo e acclamiamo in silenzio, in modo che anche una mosca, non avrà del male, e il diavolo si troverà comodo nelle nostre chiese.

Ricordate che questa è solo una adorazione senza vergogna che fa scendere il fuoco di Dio nelle nostre chiese.
La vera adorazione raggiunge il paradiso.

In quest’anno di favore:
Puoi essere imprigionato, e il nemico potrà venire contro di te, ma il favore del Signore romperà queste catene e liberà i prigionieri! I tuoi nemici ti seguiranno. Proveranno di gettarti nella fossa dei leoni, ma i leoni non ti faranno alcun male. Il Signore trasformerà i leoni in agnelli. Prestate attenzione figli di Dio, perché quest’anno Dio insorgerà per i suoi figli, e annuncierà la sua misericordia.

Dio insorgerà perché è il tempo, “Tu sorgerai, avrai pieta’ di Sion, perche è tempo di usarle misericordia: l’ora è giunta. ” (Salmi 102:13)

Sostituisci “Sion” con il tuo nome, perché è il tempo di insorgere!